Imbragature anticaduta

HomeMateriale antinfortunisticoImbragature anticaduta
La scelta dell’imbracatura di sicurezza più adatta è una delle decisioni più importanti per il lavoro in quota, le attività di salvataggio o il lavoro in ambienti confinati. Oltre a fornire sicurezza e resistenza totali, un’imbracatura deve assicurare funzionalità, comfort e flessibilità per ridurre la fatica del lavoratore e permettergli di lavorare al meglio. 
Imbragature anticaduta

Qual è l’imbracatura anticaduta migliore?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda e tutto dipende dal tipo di lavoro che devi svolgere, dal settore o dalle esigenze

si possono scegliere 4 tipologie di imbragatura:

  1. Imbracatura multifunzione: Questo tipo di imbracatura include in genere più punti di ancoraggio (frontali e posteriori) che consentono di lavorare in un’ampia gamma di situazioni.
  2. Imbracatura di posizionamento sul lavoro con cintura: Dotata di d-ring sui fianchi per il posizionamento e di una cintura imbottita integrata per supporto lombare aggiuntivo. Da usare con cordini per il posizionamento sul lavoro che permettono di lavorare a mani libere.
  3. Imbracatura per il salvataggio o l’accesso ad ambienti confinati: I punti di ancoraggio situati sulle spalle possono essere usati con un cordino specifico o un nastro di recupero verticale per l’ingresso o l’uscita in ambienti confinati.
  4. Imbracatura per lavoro in sospensione in posizione verticale: Questa imbracatura è in genere dotata di punti di ancoraggio frontali inferiori da usare con dispositivi di controllo della discesa e attrezzature per l’accesso tramite fune.

Se hai dei dubbi su quale imbracatura acquistare per te o per i lavoratori di cui sei responsabile, chiamaci per una consulenza gratuita.

Per maggiori informazioni contattaci


    Consenso al trattamento dei dati per finalità di marketing come indicato nel relativo paragrafo dell'informativa privacy):
    AcconsentoNon acconsento