Responsabile dei lavoratori per la sicurezza (RLS)

HomeFormazione in aula onlineResponsabile dei lavoratori per la sicurezza (RLS)

Chi rappresenta i lavoratori in materia di sicurezza sul lavoro?

Il Corso  prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono esperti di sicurezza, con pluriennale esperienza e sono in possesso delle qualifiche previste dall’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016, rep. atti n. 128/CSR e dal D.l. 6/3/13 relativo alla qualificazione dei docenti nei corsi di formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro.

Secondo il D.Lgs. 81/2008, in tutte le aziende, i lavoratori hanno l’attitudine di eleggere il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). Questa è una figura indispensabile poichè rappresenta il punto di incontro tra datore di lavoro e lavoratori relativamente agli argomenti riguardanti la sicurezza sul lavoro.

Proprio per questo motivo il RLS deve frequentare un corso di formazione di 32 ore da noi erogabile nelle nostre aule, e deve partecipare ad un aggiornamento annuale obbligatorio seguendo un modulo che varia in base al numero di dipendenti presenti in azienda.

Il RLS è soggetto ad un aggiornamento disciplinato dalla contrattazione collettiva nazionale di:

  • minimo 4 ore all’anno per le imprese che occupano da 15 a 50 lavoratori;
  • minimo 8 ore all’anno per le imprese che occupano più di 50 lavoratori.

Un’altra caratteristica della figura del RLS di essenziale importanza è la sua possibilità di fare ricorso alle autorità giudiziarie competenti, nel caso in cui le misure di prevenzione e protezione dai rischi adottate dal datore di lavoro o dai dirigenti e i mezzi impiegati per attuarle non siano idonei a garantire la sicurezza e la salute ai lavoratori in azienda.

Solitamente si predilige scegliere una figura caratterizzata da un grande rapporto di fiducia con il Datore di Lavoro e competente in materia (possibilmente un familiare).

 

CHI PUO’ ESSERE ELETTO RLS?

In aziende fino a 15 dipendenti il RLS è eletto di norma tra tutti i lavoratori, mentre in aziende oltre i 15 dipendenti, il RLS può essere eletto nelle rappresentanze sindacali, in mancanza di questi si può comunque procedere all’elezione tra i lavoratori.

Inoltre in base al numero al numero dei dipendenti è necessario avere il giusto numero di RLS:

  • Per aziende fino a 200 dipendenti è previsto 1 RLS.
  • Per aziende da 200 a 300 dipendenti sono previsti 3 RLS.
  • Per aziende con oltre 300 dipendenti sono previsti 6 RLS.

 

CHI E’ IL RLST?

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST) esercita le competenze dell’RLS e accede ai luoghi di lavoro nel rispetto delle modalità e del termine di preavviso individuati dagli accordi di cui al comma 2.

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale ha diritto ad una formazione molto dettagliata in materia di prevenzione e sicurezza che riguarda i rischi specifici esistenti nei diversi settori in cui opera, al fine di assicurare adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

Le modalità, la durata e i contenuti dei cosi del RLST sono stabiliti collettivamente in sede secondo un percorso formativo di almeno 64 ore iniziali, da effettuarsi entro 3 mesi dalla data di elezione, e 8 ore di aggiornamento annuale obbligatorio.

Docenti

Il Corso  prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono esperti di sicurezza, con pluriennale esperienza e sono in possesso delle qualifiche previste dall’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016, rep. atti n. 128/CSR e dal D.l. 6/3/13 relativo alla qualificazione dei docenti nei corsi di formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro.

Attestati
di formazione

Per ogni partecipante a seguito di superamento della verifica finale verrà rilasciato atteatato di formazione.

Corsi a calendario

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Per maggiori informazioni contattaci


    Consenso al trattamento dei dati per finalità di marketing come indicato nel relativo paragrafo dell'informativa privacy):
    AcconsentoNon acconsento